NEWS

20.01.2020 | News

L’arte del coltivare, seminando CONSAPEVOLEZZA. Il nostro 2020, gli eventi, l’ecosostenibilità

Gennaio è il mese di ciò che comincia. Il mese dei buoni propositi, di nuovi inizi. E’ il momento nel quale fai il punto della situazione e ti chiedi “come posso crescere ancora? Come posso fare davvero la differenza, regalando agli altri e a me stesso qualcosa di utile, qualcosa di grande, che influisca in modo profondo e concreto nella vita d’ogni giorno?!”.

Ce lo siamo chiesti anche noi. “Il Legno dalla Natura alle Cose” giunge nel 2020 alla sua ottava edizione. La manifestazione è ormai una tradizione sul territorio e a noi sa dare grandi soddisfazioni. Le aziende bergamasche del settore legno uniscono forze e intenti, ce la mettono tutta per far passare il messaggio che dietro al legno sta un mondo. Fatto di storia e passione, professionalità e progettazione. Ma soprattutto di valori.

 

 

Noi crediamo che ciascuno, nel proprio piccolo, possa fare tanto. Crediamo nell’arte del coltivare e del coltivarsi. Seminando consapevolezza si raccoglie un domani da donare alle generazioni future. La cultura dell’ecosostenibilità deve ancora percorrere una lunga strada, per raggiungere risultati duraturi. Ma senza dubbio il suo viaggio l’ha iniziato. Perché siamo in tanti, oggi, a volerci mettere in gioco.

Il mondo ne ha un gran bisogno. La compatibilità tra sviluppo delle attività economiche e salvaguardia dell’ambiente sembra spesso lontana. Gli incendi in Australia hanno riacceso i riflettori sul tema del cambiamento climatico. Un’analisi condotta dalla National Aeronautics and Space Administration (Nasa) e della National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) ha messo in luce come il 2019 sia stato il secondo anno più caldo di sempre mai registrato dal 1880, anno in cui si iniziarono a rilevare le temperature ambientali. Nell’ultimo decennio le temperature sono aumentate di 1 grado Celsius rispetto alla fine del XIX secolo, e sappiamo che l’aumento è dovuto all’impatto dell’uomo.

 

 

Uomo e natura. Possibile che non si possa tessere un legame virtuoso, che non possa esistere una convivenza fatta di rispetto e cura, protezione e tutela? Proviamoci. Davvero. Con un’idea matura di ecosostenibilità. Che non è solo rispetto per la natura, non è solo sviluppo sostenibile, tutela degli animali, utilizzo di risorse rinnovabili. Ma è un concetto ampio, che ingloba aspetti economici, sociali, ambientali. Tutto è correlato e non c’è scampo: noi siamo parte di questo tutto.

E allora che fare?

Parliamone, riflettiamoci, agiamo. Dallo stato attuale delle foreste al clima che cambia, dalla bioarchitettura alle nuove frontiere per un’agricoltura e una ristorazione sostenibile. Senza mai dimenticare il valore del legno, della piantumazione, della nostra capacità di creare utilizzando un materiale ecologico e di vitale importanza per la Terra. I temi sui quali confrontarci sono tanti. Lo faremo con serate a tema, che organizzeremo periodicamente con esperti del settore e manderemo in onda live sui nostri canali Social. Lo faremo con iniziative nuove e con la nostra manifestazione di settembre, lo faremo giorno dopo giorno.

In azienda, a casa. Cominciando da piccole, grandi, azioni capaci di cambiare il mondo.

tutte le news
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.