NEWS

19.04.2019 | Didattica

IN ITALIA IO VIVO GREEN

Costruire una casa con il legno significa accumulare, in modo sicuro, l’anidride carbonica. Di diossido di carbonio, nell’atmosfera, ce n’è fin troppo (il livello mensile medio di anidride carbonica nell’aria che respiriamo ha ormai superato 410 parti per milione).

Questa ingente presenza è fonte del riscaldamento globale: accumulare anidride carbonica costruendo case impiegando il legno è una buona idea per arginare questo problema. Per la costruzione di una villetta, vengono impiegati, soprattutto per porte e finestre, circa 19 tonnellate di diossido di carbonio: immagina quanto diossido di carbonio si potrebbe inglobare se ogni nuova casa d’Europa e del mondo fosse costruita con il legno!

Il legno, quindi, potrebbe giocare, nel prossimo futuro, un ruolo importante per tutto quello che concerne l’architettura sostenibile, ovvero un modo intelligente per limitare l’impatto ambientale, puntando all’efficienza energetica e alla salute delle persone, senza dimenticare qualità e comodità di ogni genere. Utilizzato fino alla fine dell’Ottocento e surclassato dall’avvento dell’acciaio e del cemento armato, il legno presenta caratteristiche interessantissime: resistente, poliedrico ed elegante, gode di qualità non solo estetiche, ma anche funzionali. Il legno è infatti riciclabile, biodegradabile, leggero e facilmente lavorabile.

Le strutture in legno si integrano in maniera estremamente armonica con il paesaggio circostante e possono garantire il massimo del comfort e dell’isolamento termo-acustico. Qualità che segnano una crescita costante sul mercato, che vale oltre 700 milioni di euro. Già nel 2015, in Italia, una casa nuova su 14 era in legno.

tutte le news
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.