NEWS

03.05.2019 | Didattica

IL LEGNO É BENESSERE

Il nostro stile di vita, si sa, influisce notevolmente sul nostro organismo e sul nostro benessere. Ma abbiamo mai pensato a come gli oggetti che ci circondano quotidianamente o semplicemente il pavimento su cui camminiamo o le pareti che ci stanno attorno possano influire sul nostro modo di vivere? E il legno che ruolo gioca nella nostra vita?

I dati parlano chiaro: gli uomini passano circa il 90% della loro vita in un ambiente chiuso come la casa, l’ufficio, la palestra e i materiali utilizzati all’interno di queste stanze influenzano notevolmente il benessere psicofisico dell’individuo.

A confermarlo una ricerca giapponese che si è posta l’obiettivo di comprendere come l’ambiente all’interno del quale viviamo possa incidere notevolmente sulla nostra vita e sul nostro organismo. L’elemento di analisi preso in considerazione è la variazione della pressione arteriosa degli individui del campione sottoposti a due stimoli opposti: da un lato la vista di una parete completamente in legno e dall’altro di una parete in acciaio. Nello specifico i ricercatori hanno dimostrato come il campione, o per meglio dire la pressione arteriosa del campione, subisse delle variazioni notevoli a seconda dello stimolo di fronte al quale veniva posto.

Infatti, la vista del legno generava nel campione una diminuzione della pressione arteriosa, sintomo di un maggiore stato di rilassatezza e tranquillità. Situazione opposta, invece, quella registrata nel caso della stimolazione all’acciaio che provocava un aumento della pressione arteriosa, segnale di un maggiore stato di irrequietezza e agitazione.

Il legno, quindi, è piacevole, rilassante e generatore di benessere. Questa materia prima così viva è sinonimo di natura, calore e forza vitale capace di mettersi in relazione con l’uomo alterandone positivamente lo stato psicofisico.

Fonte: Radio24 – Obiettivo Salute Weekend

Credits: Chandolin Boutique Hotel

tutte le news
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.